"Questo, o nessun altro è il momento degno di essere vissuto per l’uomo:
quando contempli la bellezza in sé.
Se un giorno tu la scorgerai, sperimenterai che il suo valore
non può commisurarsi con la ricchezza o il lusso.
Credi forse che sia uno sciocco l’uomo che voglia fissare lo sguardo su di essa
e contemplarla con la mente e vivere in sua compagnia?”
(Platone. Simposio, 210 e-212 a)

FILIPPO STANISCIA COLLABORA CON IL MAESTRO ANTONIO NUNZIANTE

LA STAMPA

EXPOART

1/1

Please reload