MUSEO•MIIT•TORINO

BMM BIENNALE MUSEO MIIT

MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE • MIIT

Torino • 8 - 23 Ottobre 2013

 

Artista invitato alla biennale  con l'opera "SGUARDO SULLA VITA" e catalogo pubblicato su ITALIA ARTE

BMM BIENNALE MUSEO MIIT

MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE • MIIT

Torino • 8 - 23 Ottobre 2013

 

Artista invitato alla biennale dal comitato scientifico

 con l'opera "SGUARDO SULLA VITA"

Catalogo pubblicato sulla rivista ITALIA ARTE

VIDEO VERNISSAGE BIENNALE MUSEO INTERNAZIONALE MIIT

Torino 8 - Novembre 2013

Ore 18,00

FACES: INTERNATIONAL ANNUAL PORTRAIT AND SELF-PORTRAIT EXHIBITION

MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE • MIIT

Torino • 16 - 30 Ottobre 2013

 

Artista selezionato dalla commissione scientifica per partecipare  con l'opera "LA PROMESSA"

Pubblicazione sulla rivista ITALIA ARTE

Muse contemporanee a Torino

Digital art - cm 100*80 - Luglio 2013
Opera esposta nella mostra "50 ARTISTI PER UN MUSEO"

 

50 ARTISTI PER UN MUSEO 

MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE - MIIT

Torino 16 - 31 Luglio 2013

L'artista digitale astigiano Filippo Staniscia è stato selezionato dal comitato scientifico del Museo Internazionale d'Arte Contemporanea MIIT di Torino per esporre una sua opera all'interno della mostra "50 ARTISTI PER UN MUSEO" che avrà luogo dal 16 al 31 luglio 2013 con relativa pubblicazione sulla prestigiosa rivista internazionale ITALIA ARTE. 


Staniscia ha partecipato ad eventi internazionali quali Contemporary Art Exhibition "EGOS IV" alla Royal Opera Arcade di Londra ed International Art Exhibition "AmARTI in Barcelona" alla Ada Art Gallery di Barcellona. 

Ad Asti. sua città natale, ha esposto due opere nel Palazzo del Comune - ex sala del consiglio nell'ambito della rassegna Passepartout, in collaborazione con la Biblioteca Alfieriana.
Di fondamentale rilievo artistico è l'incontro con il grande maestro Giorgio Celiberti avvenuto nel suo studio di Udine. Ne scaturisce, in collaborazione con lo storico e critico d'arte Gabriele Romeo, una mostra collettiva nell'isola della Certosa - Vento di Venezia dal titolo "Segni antropomorfi" dove Filippo Staniscia, oltre a firmare la grafica dell'evento, espone un'opera dedicata al maestro.


L'artista astigiano predilige le icone dell'arte e dello spettacolo che trasfigura in una percezione dell'assoluto e dell'inesorabile scorrere del tempo che si fonde con l'Infinito. Di particolare successo sono le appropriazioni e le scomposizioni che, attraverso la frammentazione dell'immagine digitale descrivono la disgregazione dell'uomo contemporaneo.
Delle sue opere si interessano quotidiani nazionali quali la Stampa di Torino, Riviste d'Arte come EXPOART, ITALIA ARTE e siti d'arte contemporanea (www.artit.it) che pubblicano sue opere


Le ultime appropriazioni di Staniscia sono esposte in mostra permanente alla Galleria Rosso Cinabro di Roma e visitabili sulla pagina web dedicata all'artista astigiano 

VERNISSAGE  "50 ARTISTI PER UN MUSEO"

Torino 16 Luglio 2013

lossless-page1-1200px-Art.sylogo_2.tiff.
PR-838-Digigraphie.jpg

p.Iva 01138520059

  • s-facebook
  • s-tbird
  • Instagram Social Icon
  • s-linkedin
  • Pinterest - cerchio grigio
  • Grey YouTube Icona

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online.
Se prosegui nella navigazione del nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookies.